MEDIA FESTIVAL

Il media festival “Pensiero Sostenibile” è l’occasione per confrontarsi su temi importanti e di grande attualità. Diversamente dallo Z-Day, si vuole porre l’accento sull’arte e i media per ispirare grandi cambiamenti nel mondo; musica dal vivo, commedie, cortometraggi, parlato, galleria d’arte, installazioni interattive, presentazioni di attivisti di spicco, artisti e pensatori… Si propone inoltre, di collaborare con una varietà di organizzazioni, promuovere la solidarietà e la discussione su questioni sociali urgenti per la loro risoluzione.

Abbracciando uno spirito di unità e di esplorazione, con il media festival “Pensiero Sostenibile” si vuole creare un’atmosfera di catarsi dal soffocamento creativo della vita di tutti i giorni, rafforzando nel contempo l’invito a unirci per realizzare cambiamenti a lungo termine.

Questo festival è curato dagli attivisti del movimento Zeitgeist Italia ed è no-profit.

Nato nel 2008, il Movimento Zeitgeist è un movimento internazionale che propone una transizione verso un’economia basata sulle risorse, nel rispetto della capacità di portata del pianeta. Uno degli obiettivi principali del movimento è far prendere coscienza del fatto che la maggior parte dei problemi della nostra società, non sia esclusivamente il risultato di corruzione a livello istituzionale, scarsità di risorse, linee politiche sbagliate, difetti insiti nella “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causa; riconosce piuttosto che questioni come povertà, corruzione, guerra, fame e simili, siano le dirette conseguenze di una struttura sociale superata.

Il Movimento Zeitgeist è formato da centinaia di volontari in Italia e migliaia in tutto il mondo. Ogni capitolo nazionale è organizzato in gruppi di lavoro che coordinano le attività diversificate di comunicazione e attivismo. Qui di seguito sono riportati gli autori del festival:

Christian Cassella | Coordinatore Roma | IT
Almerico Bartoli | Roma
Davide Gaulli | Coordinatore Milano | IT
Veronica Tarozzi | Milano

Annunci