Viaggio a Shamballa

Questo mese, nel fine settimana del 6-7, siamo stati invitati all’evento internazionale “Viaggio a Shamballa”, in occasione dell’inaugurazione del modulo abitativo “Gaia”, la prima casa stampata in terra cruda, realizzata dal team di Massimo Moretti (CEO e founder di WASP).

La WASP, acronimo di World’s Advanced Saving Project, principalmente produce e commercializza stampanti 3D, oltre a stampare oggetti. Queste due attività servono per finanziare l’aspetto sociale del team, che a partire dal suo fondatore lavora per raggiungere un mondo migliore, anzi ideale: Shamballa.

Dopo una chiacchierata con Massimo è emerso che ha una visione molto vicina alla nostra e ci ha proposto di rivederci nel nuovo anno per partecipare ad un workshop dal quale uscire con un progetto concreto di sinergia tra i nostri ideali e i loro.

Ci è stata lasciata libertà di scelta sul tema del progetto da realizzare, con unico prerequisito: che sia sostenibile economicamente.

I temi che attualmente stiamo valutando per sviluppare un progetto di forte impatto sociale, in armonia con WASP, sono diversi: Casa, Arte e cultura, Energia, Artigianato digitale, Salute e Cibo.

Christian e Davide
zeitgeistitalia.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...